Le giraffe sono molto amate, eppure fino a poco tempo fa non si sapeva molto su di loro. Nel frattempo sono state studiate meglio. Lo sapevi che probabilmente la lingua della giraffa è così scura affinché non si scotti al sole? Purtroppo si è anche scoperto che ci sono sempre meno giraffe e che alcune specie sono minacciate di estinzione.

Carta d’identità

Dimensioni

Fino a 6 metri di altezza.

Peso

Da 500 fino a quasi 2000 chilogrammi.

Età

Oltre i 20 anni.

Alimentazione

Di preferenza foglie, germogli e giovani rami di acacia, erba.

Habitat

Savana africana.

Particolarità

Le macchie della giraffa sono uniche come le impronte digitali di una persona.

Minacce

Distruzione dell’habitat e bracconaggio.

Specie

Per lungo tempo si è pensato che esistesse solo una specie di giraffa. I ricercatori però ora hanno scoperto che ne esistono quattro specie.

Alimentazione

Le giraffe trascorrono circa la metà della giornata a mangiare. L’alimentazione è composta principalmente da foglie, germogli e giovani rami di acacia. Una giraffa adulta ha bisogno di circa 70 chilogrammi di cibo. Le giraffe hanno una la lingua estremamente mobile, che può essere lunga fino a 50 centimetri. Con la lingua riescono a prendere le foglie evitando di pungersi con le spine delle acacie.

Nonostante le loro enormi dimensioni, le giraffe riescono a coprire quasi tutto il loro fabbisogno idrico a partire dal cibo. Questo è un notevole vantaggio, perché visto che sono così grandi, bere da una pozza d’acqua diventa piuttosto complicato.

Giraffa reticolata

Vita sociale

Le femmine e i piccoli vivono in gruppi composti fino a 50 animali. Questi gruppi però non sono sempre uguali, a seconda della quantità di cibo disponibile, possono suddividersi in gruppi più piccoli o unirsi ad altri gruppi.

I maschi adulti sono animali solitari e si uniscono al gruppo solo durante il periodo della riproduzione.

Un gruppo di giraffe

Vita da cuccioli

I piccoli nascono dopo circa 15 mesi dall’accoppiamento. È un inizio di vita piuttosto complicato, visto che la mamma, al momento della nascita, è in piedi, e il piccolo cade da un’altezza di circa 2 metri.

Rispetto alle loro madri, i cuccioli sono delle giraffe in miniatura. Una giraffa appena nata però è già alta come un uomo adulto, circa 1,80 metri. I piccoli restano nel gruppo con le loro mamme, per uno o due anni.

Giraffe Masai

Minacce

Purtroppo il numero delle giraffe è fortemente diminuito negli ultimi decenni. Ci sono sempre più terreni che vengono usati per costruire case, strade e campi coltivati per l’agricoltura e l’allevamento di animali. Così le giraffe non riescono sempre a trovare abbastanza spazio e devono attraversare strade pericolose per spostarsi da un luogo sicuro all’altro. A volte le giraffe vengono uccise perché distruggono i campi oppure sono vittime dei bracconieri e delle guerre.

Cosa fa
il WWF

Cosa fa il WWF?

Per proteggere giraffe, leoni, elefanti e altri animali selvatici il WWF istruisce i guardacaccia. Il lavoro dei guardacaccia è faticoso e spesso è anche pericoloso. A volte devono fare dei turni che durano parecchie settimane e quando s’imbattono in un bracconiere devono reagire nel modo giusto. Ecco perché è importante che i guardacaccia siano formati nel migliore dei modi.

Il WWF fornisce i guardacaccia con apparecchi satellitari, stivali, vestiti e sacchi a pelo.

Ecco cosa puoi fare tu!

  • Fai una presentazione in classe sulle giraffe. Così anche i tuoi compagni scopriranno qualcosa in più su questo affascinante animale e le minacce che lo stanno colpendo.
  • Organizza una bancarella sulle giraffe. Con il denaro raccolto puoi fare una donazione al WWF. Il WWF sostiene progetti che aiutano anche le giraffe.
  • Personalizza una maglietta con le giraffe e fai vedere a tutti che t’impegni per le giraffe!