I bonobo vivono solo nelle foreste pluviali del Congo. Assieme agli scimpanzé, sono le scimmie che assomigliano di più all’uomo.

Carta d’identità

Dimensioni

70-90 centimetri.

Peso

30-39 chilogrammi.

Alimentazione

Frutta, foglie, fiori, semi, piccoli vertebrati.

Habitat

Repubblica Democratica del Congo (Africa).

Particolarità

Costruiscono i nidi per dormire in cima agli alberi.

Minacce

Distruzione dell’habitat, bracconaggio.

Alimentazione

I bonobo si nutrono soprattutto di frutta ma non solo, mangiano anche noci, foglie, erbe, semi, fiori, midollo del legno, corteccia o insetti. A volte, se l’occasione è ghiotta, cacciano anche piccoli animali.

Bonobo sull'albero

Vita sociale

I bonobo vivono in grandi comunità che possono contare da 30 a 80 esemplari. Queste comunità si suddividono in gruppi più piccoli che variano da 2 a 15 esemplari. Spesso è una femmina a guidare il gruppo.

Ai bonobo piace stare insieme. Dividono il cibo, si consolano e instaurano delle amicizie. I bonobo risolvono i conflitti in maniera pacifica, per esempio coccolandosi o giocando.

Due bonobo sull'albero

Vita da cuccioli

I giovani bonobo hanno uno sviluppo lento, a volte la mamma li allatta addirittura per quattro anni. I bonobo dipendono dalla madre fino a quando hanno circa dieci anni.

Sono soprattutto i maschi ad avere uno stretto legame con la madre. I maschi rimangono per sempre nella comunità in cui sono nati. Le femmine lasciano il gruppo a circa 12 anni, quando possono a loro volta avere dei piccoli.

Cucciolo di bonobo

Minacce

I bonobo sono minacciati perché stanno perdendo il loro habitat, la foresta pluviale.

Un’ulteriore minaccia è il bracconaggio. I bracconieri li cacciano per la loro carne o per venderli come animali domestici. Spesso i bonobo finiscono anche nelle trappole destinate alle antilopi.

Cosa fa
il WWF

Cosa fa il WWF?

Il WWF si occupa della formazione di ranger e unità antibracconaggio, che ricevono un equipaggiamento moderno per proteggere i bonobo dai bracconieri. I guardiani del parco pattugliano le zone in cui vivono i bonobo e controllano che i bracconieri non diano la caccia a queste scimmie.

I collaboratori del WWF discutono degli animali protetti con gli abitanti dei villaggi e li coinvolgono nel lavoro. Qui scoprirai cosa fa il WWF per le foreste

Ecco cosa puoi fare tu!

  • Verifica che in casa utilizzate legno FSC. In questo modo sei sicuro che per abbattere gli alberi è stata rispettata la natura.
  • Usa carta riciclata. Per la sua produzione non è necessario abbattere nuovi alberi.